Home / Spettegolezzi Balsamici / Esportare il Made in Italy in modo smart e sostenibile

Esportare il Made in Italy in modo smart e sostenibile

La complessa catena di approvvigionamento del settore agroalimentare è determinata da risorse, processi e persone estremamente organizzati. L’obiettivo é assicurare valore, a tutti gli attori coinvolti nella filiera, in tutto in mondo. Ciò fa nascere la necessità di operare attraverso supply chains che siano sempre più in linea con le esigenze del mercato. Ad oggi, abbiamo gli strumenti per esportare il Made in Italy in modo smart e sostenibile, e Agritalia questo lo sa bene!

Chi è Agritalia

Fondata dai fratelli Massa, Agritalia è un’azienda italiana che ambisce a ridurre i costi e l’impatto ambientale, proponendo ai suoi clienti il “just in time” (un programma innovativo che garantisce la freschezza della merce sugli scaffali), evitando permanenze in magazzino e fronteggiando il food waste (ovvero lo spreco di cibo). 
L’azienda, supportata da Agrusa e Agrilogistica, aiuta i rivenditori esteri ad inserire prodotti Made in Italy nel loro catalogo. Ciò comprende attività che vanno dall’individuazione dei fornitori appropriati fino alle riordinazioni. Agritalia rappresenta anche l’opportunità di una vetrina, sul mercato americano, per i piccoli e medi produttori italiani. 
Il CEO, Sergio Massa, afferma “Il nostro modello apre le porte del mercato statunitense anche ai produttori più piccoli o di nicchia che da soli non avrebbero la forza o le conoscenze per approdare sul suolo americano. Siamo orgogliosi di scoprire il meglio che la nostra terra offre e portarlo sugli scaffali dei negozi esteri

L’operatività del sistema

Per esportare il Made in Italy in modo smart e sostenibile, Agritalia fa affidamento sull’hub di Nola: 5000mq di piattaforma dotata di tecnologie avanzate. Qui arrivano e sostano le merci, prima di essere spedite verso il mercato di destinazione. Agrilogistica supporta questa fase, mettendo a disposizione un range di servizi di logistica intelligente, che aiutano a ridurre tempi e costi, ad aziende italiane ed estere. 
Agrusa è la sorella americana partner di Agritalia e Agrilogistica. Essa gestisce le complessità di importazione, nel mercato americano, offrendo diversi servizi tra cui assicurazioni, magazzino, sdoganamento e consegna delle merci. 
La cooperazione delle 3 aziende permette di offrire a retailers, distributori e importatori americani, soluzioni ad hoc e ad aziende italiane di esportare il Made in Italy in modo smart e sostenibile.

Quali prodotti tratta Agritalia?

Esportare il Made in Italy in modo smart e sostenibile

Il range di prodotti esportati da Agritalia conta più di 700 unità: dall’olio extravergine di oliva, sughi e surgelati alla pasta (con oltre 50 differenti tipi di più di 20 pastifici italiani), prodotti biologici e, udite udite, il nostro amato Aceto Balsamico di Modena (in diverse densità)!
Questi prodotti provengono da tutte le regioni d’Italia, da fornitori certificati.
Riguardo ai prodotti Made in Italy trovi altre informazioni qui.

Ma come riesce Agritalia nel suo intento?

La chiave per l’azienda napoletana risiede nell’ARP: Automated Replenishment Program. Si tratta di un sofisticato ed innovativo sistema di gestione operativa, in grado di garantire ingenti risparmi di costi nelle operazioni riguardanti l’esportazione di generi alimentari negli USA.
Un processo semplificato, in termini di eliminazione di inefficienze della catena distributiva e di sovra-stoccaggio, consentono una maggior efficienza al sistema produttivo con benefici fruibili da tutti gli attori della filiera agroalimentare… consumatori compresi!

Noi ringraziamo Agritalia, che permette al popolo americano di assaporare il nostro amato Aceto balsamico… con meno complicazioni e rispettando un sistema di esportazione smart e sostenibile!

Un caro saluto da Modena

Check Also

Aceto Balsamico di Modena

Aceto Balsamico di Modena lo sai che…?

Tutti ne parlano ma in pochi lo conosco a fondo, l’Aceto Balsamico di Modena è …