Breaking News
Home / Ricette balsamiche / Frittata cipolle e Aceto Balsamico

Frittata cipolle e Aceto Balsamico

Spesso le ricette semplici e frutto della tradizione ci regalano dei sapori che sodisfando i nostri palati. La frittata cipolle e Aceto Balsamico di Modena frutto della tradizione Modenese è proprio uno di questi.
Inutile sottolineare quanto sia facile preparare questa portata ma vogliamo evidenziare che il tocco finale dato dal Balsamico regalerà a questo piatto una caratteristica unica ed indimenticabile.

Vi ricordiamo che in commercio esistono, pur accomunati dallo stesso nome, svariati prodotti con prezzi completamente diversi. Più è alta la qualità dell’Aceto Balsamico di Modena più alto sarà il suo prezzo. Ad esempio per quanto riguarda il prodotto IGP, composto da Aceto di Vino, Mosto Cotto, e max 2% di caramello, più alta è la percentuale di Mosto cotto più alta è la sua densità e la qualità.

Lo sapevi che l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP è ottenuto con un solo ingrediente il Mosto cotto??!! E viene fatto invecchiare 12 o 25 anni??!!

Vi invitiamo a leggere il seguente articolo per capire meglio quali sono le differenze tra i prodotti e come poter individuare le loro caratteristiche.

Detto questo torniamo alla nostra ricetta frittata cipolle e Aceto Balsamico e prepariamo gli ingredienti per 2 persone

4 Uova
2 Cipollotti  
50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
Sale 
1 cucchiaio di Olio extra vergine d’oliva
2 cucchiai di Aceto Balsamico di Modena

Preparazione:

Dopo aver accuratamente lavato i cipollotti, tagliateli a piccole fette sottili e soffriggeteli nella padella con l’olio d’oliva, lasciateli rosolare fino alla doratura. 

Frittata cipolle e Aceto Balsamico

Nel frattempo in una terrina a parte preparate le uova miscelandole uniformemente con il Parmigiano ed un pizzico di sale.

A questo punto versate il liquido nella padella con i cipollotti e cuocete per circa 6// minuti per lato fino a quando la frittata avrà un colore dorato ed assunto una buona consistenza.

Impiattate e versate sopra l’Aceto Balsamico di Modena. Noi “puristi” modenesi, incalliti amanti di questo prodotto, utilizziamo un Tradizionale, che vi ricordiamo va sempre e solamente messo a crudo sui cibi. 

Per dare un tocco estetico alla nostra frittata cipolle e Aceto Balsamico abbiamo aggiunto qualche scheggia di pane Carasau che darà anche un po di croccantezza al piatto.

Fateci sapere quale Aceto avete adoperato e se il risultato vi è piaciuto.

Un caro saluto da Modena

Check Also

Gelato con Aceto Balsamico Tradizionale

Gelato con Aceto Balsamico Tradizionale 



Non finiremo mai di decantare le innumerevoli possibilità di utilizzo della nostra eccellenza alimentare, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *