Home / Spettegolezzi Balsamici / Nel mondo dell’Aceto Balsamico di Modena

Nel mondo dell’Aceto Balsamico di Modena

Il mondo dell’Aceto Balsamico è fatto di gusto, aromi, tradizioni e storia: l’Aceto Balsamico di Modena è molto più di un semplice condimento.

Puoi rendertene conto visitando un’ Acetaia dove viene prodotto il Balsamico Modenese, ascoltando le narrazioni dei produttori, ammirando e “annusando” tutte quelle antiche botti in cui il prodotto matura per così tanto tempo.

I consorzi per la protezione del prodotto stanno facendo un ottimo lavoro, sia in termini di certificazione che di promozione del prodotto. Uno dei loro ultimi eventi, Acetaie aperte, è stato un grande successo e ha contato migliaia di visitatori.

L’importanza del prodotto è dimostrata anche dal Museo Giusti: 10 sale espositive piene di cimeli, bottiglie con lo stemma dei fornitori della Real Casa (ottenuto dalla famiglia Giusti nel 1929), opuscoli pubblicitari dell’inizio del XX secolo, botti e molto altro. Tutto racconta un prodotto che ha permesso lo sviluppo di un’intera provincia, quella di Modena, non solo dal punto di vista economico ma anche sociale e culturale.

L’Aceto Balsamico di Modena è un tesoro che vale circa un miliardo di euro. Del Balsamico  Tradizionale DOP  (denominazione di origine protetta), la versione originale più rara e preziosa, vengono prodotti diecimila litri (solamente 100.000 bottiglie) , quasi tutti sono destinati ai mercati esteri.

mondo dell'aceto balsamico

I numeri dell’Aceto Balsamico di Modena IGP  (Indicazione geografica protetta) sono molto più significativi: «Produciamo oltre 100 milioni di litri – conferma il Presidente del Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena Mariangela Grosoli – ed esportiamo in 120 paesi, Stati Uniti e Germania in primo luogo, con effetti importanti anche sul turismo in entrata ».

Un’ultima curiosità: sette sono i vitigni dai quali, in base a una rigoroso disciplinare di produzione, si ottiene il mosto da trasformare in aceto balsamico: Lambrusco, Sangiovese, Trebbiano, Albana, Ancellotta, Fortana e Montuni.

Se anche tu come noi sei affascinato dal mondo dell’aceto balsamico controlla il nostro blog per continuare il tuo viaggio …

Check Also

Una storia secolare delle botti per ABTM

Una storia secolare delle botti è ciò che caratterizza la famiglia Renzi, artigiani Mastri bottai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *