Home / News Balsamiche / News ABTM DOP / 275 bottiglie di Aceto Balsamico rubate

275 bottiglie di Aceto Balsamico rubate

275 bottiglie di Aceto Balsamico rubate dal consorzio: questa è la notizia scioccante di oggi. Il furto è avvenuto durante i lavori di ristrutturazione del Consorzio che hanno comportato lo spostamento di numerose scatole di cartone contenenti circa 2000 bottiglie di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

Venerdì scorso, durante un controllo dell’inventario, il Consorzio dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena ha scoperto che mancava un numero considerevole di bottiglie di “oro nero”. Per essere precisi, 275 erano le bottiglie mancanti dal magazzino del Consorzio. Si trattava di campioni di aceto balsamico che dovevano essere conservati per motivi di controllo per 10 anni, come richiesto dall’attuale legislazione sulla sicurezza alimentare.

Le bottiglie venivano conservate in alcune scatole di cartone, che venivano spostate da una stanza all’altra per consentire i lavori di ristrutturazione in corso nel quartiere principale di Viale Virgilio. Probabilmente i ladri hanno approfittato di questa situazione e hanno preso facilmente alcune bottiglie da ogni scatola di cartone.

La denuncia è stata presentata alla polizia di Modena. Tuttavia sembra possibile escludere uno scopo specifico e particolare dietro questo furto. Probabilmente volevano solo alcuni campioni del prezioso prodotto per uso personale. In realtà non vi sono segni di ingresso forzato nel consorzio e ciò suggerisce che il crimine sia stato commesso durante gli andirivieni a causa dei lavori di ristrutturazione.

L’aceto balsamico rubato ha un valore considerevole in termini commerciali. In effetti equivale a circa 10.000 euro. Tuttavia, queste bottiglie non sono rivendibili, poiché non hanno etichette o sigilli. Probabilmente l’Aceto Balsamico rubato finirà semplicemente sui tavoli dei ladri e delizierà il palato dei loro conoscenti! D’altro canto, il danno istituzionale causato al Consorzio è enorme poiché evidenzia problemi legati al controllo di qualità che potrebbero verificarsi anche negli anni a venire.

Ci auguriamo che vengano individuati i responsabile di questo triste evento e ritrovato il maggior numero di bottiglie di Aceto Balsamico rubate.

Check Also

Aceto Balsamico non è solo di Modena

L’Aceto Balsamico non è solo di Modena

La notizia odierna creerà sicuramente un certo eco nel settore: l’ Aceto Balsamico non è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *